Scena di VALENTINO DAMIANI Regia di SANTE LATINI La Bottega de le Ombre P.I. 01435510431 IL BERRETTO A SONAGLI di Luigi Pirandello Schiavo delle apparenze. Così si presenta il mondo dei popoli “civilizzati”. I media bombardano le coscienze, “distratte”, a volte inerti, degli esseri umani e sempre più spesso, queste, vengono ipnotizzate: irretite. L’aspetto prende sempre più il sopravvento sulla verità e la sovrastano. L’apparire fagocita l’essere. La società tollera tutto purché vengano salvaguardate le apparenze facendo in modo che ognuno possa mostrare orgogliosamente il proprio pupo, lui si “onesto”, “vero”. In quest’opera pirandelliana come troppo spesso accade nella vita reale,la verità viene sacrificata per salvare l’apparenza, e come nell’Enrico IV, è la pazzia la chiave che salverà il dilemma della commedia. SPETTACOLO NON PIU’ IN PRODUZIONE Spettacolo prodotto nel 2012